TA-NUR: MENS SANA IN CORPORE SANO

La summerbox 2019 ci ha portato una nuovissima azienda made in Italy unica nel suo genere, che coniuga la sostenibilità all’efficacia professionale attraverso la sinergia di cosmetici naturali e bevande da infusione, per il benessere del corpo ed una bellezza a 360°.

TA-NUR

TA-NUR è marchio registrato e racchiude in sè diversi significati: è il nome del forno con cui i padri della medicina hanno iniziato a fare sperimentazioni. Rappresenta l’anagramma di NATUR e definisce in questo modo il punto focale della filosofia: semplicità, bellezza e star bene al naturale.
Tanur è inoltre una delle regioni indiane più verdi, dove è molto incentrata la cultura del benessere.
Il nome è stato scelto proprio per unire la natura al concetto indiano di benessere.
Tutto in Ta-Nur è originale: il font del logo è stato creato apposta per l’azienda e presenta una serie di scudi colorati che rappresentano tutti i colori della terra, compreso il petrolio, perchè il petrolio stesso è un bene importante che stiamo sottraendo alla Terra.

L’azienda nasce dalla voglia di un cambiamento di rotta personale dettato dalla consapevolezza di ciò che offre il mercato cosmetico.
L’obiettivo è quello di distaccarsi dall’approccio commerciale delle multinazionali ed abbracciare una filosofia realmente etica fatta di poche referenze funzionali, attenzione all’ambiente e fidelizzazione del consumatore.
Sergio Farina, CEO Ta-Nur, ha cercato e trovato il mix giusto per vivere il naturale a tutto tondo. Per la sua azienda voleva il meglio: materie prime di altissima qualità selezionate e controllate, che si combinassero con ciascun ingrediente in una formula cosmetica che esaltasse le proprietà di ognuna di esse.
I prodotti coniugano performance di livello professionale e formule completamente naturali, ma la nostra bellezza esteriore è anche il riflesso di quella interiore, per cui è apparso subito fondamentale associare ad ottimi prodotti cosmetici anche una selezione di piante, frutti e spezie essiccate provenienti da agricoltura biologica controllata e da assumere come bevande da infusione ed apportare dunque benefici anche dall’interno del nostro corpo.

PERCHE’ SCEGLIERE TA-NUR?

Il tratto certamente più distintivo di Ta-nur è che per la prima volta si parla di protocolli di utilizzo per il trattamento di inestetismi e per la cura della persona, in casa. In base al trattamento prescelto, ci sarà un protocollo specifico che vedrà l’abbinamento di alcuni cosmetici che lavoreranno in sinergia con una o più bevande da infusione.
Inoltre il cosmetico non è venduto come prodotto fine a se stesso: i protocolli esaltano le performance di ciascuna referenza nell’ambito di un’associazione sinergica di ingredienti e routine.


Ta-nur valorizza l’importanza del benessere interiore: volersi bene dentro per poter manifestare bellezza esteriore.
La forza dei protocolli è quella di associare alla cura cosmetica anche la cura del corpo attraverso gli infusi che disintossicano ed apportano nutrienti e vitamine utili al nostro corpo ed alla nostra pelle.


Attraverso una produzione cosmetica ponderata e l’utilizzo di protocolli, l’azienda coniuga l’essenzialità con il vantaggio di poter utilizzare i prodotti in sinergia con altri trattamenti: un singolo cosmetico, in sinergia con altre referenze è in grado di soddisfare più di un protocollo.
Questa particolarità caratterizza Ta-nur come un’azienda etica ed ecosostenibile: poche referenze, ma altamente performanti, multifunzione ed adattabili ad ogni esigenza.
Scelta etica è anche quella del packaging, in pet riciclato per ridurre al minimo l’impatto ambientale.

Ta-nur al momento produce 20 referenze cosmetiche ed un vasto assortimento di bevande da infusione fatte di mix di frutta e piante provenienti da agricoltura biologica.

Vi illustrerò i vari protocolli nei miei prossimi articoli.
Potete acquistare Ta-nur sul sito ufficiale o presso il negozio Altrostile che ne è anche distributore.

Rossella Giaquinto

La Natura non è un posto da visitare, è casa nostra. (G.Snyder)
Rossella Giaquinto

Latest posts by Rossella Giaquinto (see all)

  •