SHAMPUOVO / UOVOSH

Ebbene sì, l’uovo ha proprietà lavanti. Ma come lava? Ecco la risposta: l’uovo è costituito da lecitina, che si attacca al grasso, così sciacquando i capelli l’acqua si porta via il grasso.
In questo modo la principessa Sissi lavava i suoi splendidi e lunghissimi capelli!
La ricetta base è
-3 tuorli
-1 limone
-alcol (che in realtà è facoltativo)
Le quantità variano in base alla lunghezza dei capelli, e anche in base a quanto li abbiamo grassi, per regolare la parte alcolica e acida.
Al posto del limone possono essere usati altri agrumi. l’alcol può essere omesso (perchè potrebbe seccare) oppure si può sostituire con l’aceto.
Finita la ricetta passiamo all’applicazione.
Bagnare i capelli e massaggiare bene, avvolgerli in un asciugamano, meglio se caldo così aiuta a penetrare e tenere in posa mezzora. Sciacquare bene, con acqua almeno tiepida, meglio se fredda. Evitate l’acqua calda se non volete una bella frittatina in testa con relativi odorini sgradevoli.
“Ma non rimane la puzza di uovo?” No, con i dovuti accorgimenti non rimane. Per l’odore si possono aggiungere alcune gocce di olio essenziale e togliere la ‘pellicina’ dell’uovo.

Luisanna Sambrotta

Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare sé stesso. (M.Gandhi)
Luisanna Sambrotta

Latest posts by Luisanna Sambrotta (see all)

  •